Editoria digitale ed esiti della didattica
Digita i termini da ricercare in tutto l'archivio:

Housing sociale e collettivo

Mantese , Eleonora - Barbugian, Nicola - Calgarotto, Andrea - Cibinetto, Alberto - Eusepi, Cristiana - Mozzato, Alioscia - Rakowitz, Gundula - Rossi, Ugo (2014) Housing sociale e collettivo. quaderni della ricerca - DCP . Aracne editrice S.r.l., Roma. ISBN 978-88-548-6909-7 (In pubblicazione)

full text

[img]
Anteprima
Documento PDF - Requires a PDF viewer such as GSview, Xpdf or Adobe Acrobat Reader
21Mb

Abstract

“Chi compie una ricerca, e la prima ricerca è la vita stessa, è obbligato a viverla fino in fondo, spesso la ricerca segue canali imprevisti, attenzioni, osservazioni che ci portano lontano o sviluppano in realtà ciò che avevamo bisogno e paura di sapere”. Queste parole di Aldo Rossi accompagnano la ricerca che, nel corso del tempo, ha sempre più messo a fuoco la necessità di avere vivo e presente un orizzonte duplice. Il primo è dato dall’imprescindibilità della conoscenza della città come laboratorio di ricerca, sia essa Padova, Milano, Venezia, Istanbul, Berlino, Beirut, limitandoci alle città da noi più frequentate. E’ il giudizio sintetico sui modi di abitare, in rapporto agli spazi pubblici, nella singola città che determina il procedimento di progetto. E’ ripercorrendo quanto si è progettato nelle singole città che si produce e si costruisce una ricerca che tenga insieme, in un unico pensiero, il lavoro universitario, i concorsi di architettura, la realtà e le soluzioni legate alla vita degli abitanti in una determinata città. Il secondo orizzonte è dato dal progettare avendo a mente una sincronia scalare che tenga insieme la parte della città e l’interno domestico, come insieme di modi di abitare, in cui la vita si compie guardando alla città e interiorizzando il carattere della città stessa, riassorbendo nell’interieur l’eco dell’esterno urbano. Questa duplicità scalare è sincronica, temporalmente e spazialmente, nel senso che non prevede un primo tempo, affidato al progetto urbano, e un secondo tempo affidato all’architettura.

Tipologia del documento:Libro
Parole chiave:città; abitare; housing; sociale; heritage; sincronie scalari; insulae; Milano; Scalo Farini; Mestre; San Donà di Piave; Marghera; cohousing; Cattaneo; intra moenia; teatralità; telaio; Albini; Ponti; Padova; laboratorio; casa ottomana; casa romana; casa giapponese; casa anglosassone; archetipo; L'Aquila; Vignole; Siluripedio; ricerca; Istanbul; Rainer
Soggetti:Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > ICAR/16 Architettura degli interni e allestimento
Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > ICAR/14 Composizione architettonica e urbana
Struttura:Dipartimenti > Dcp Dipartimento di culture del progetto
Codice ID:160
Depositato da :Eleonora Mantese
Depositato il :13 Mar 2014 11:34
Ultima modifica:13 Mar 2014 23:34

Solo per Staff dell'archivio: Gestione del Documento